Richiedi disponibilità per la tua prossima vacanza.

 

 

Cala Brandinchi: la piccola Tahiti

Cala Brandinchi è, senza dubbio, una delle spiagge più belle e suggestive della Gallura. Si trova all’interno di un’AMP (Area Marina Protetta) ed è conosciuta anche con il nome di “Piccola Tahiti” per il suo aspetto particolarmente esotico che ricorda quello polinesiano.

Si trova nella località di Capo Coda Cavallo, a poche centinaia di metri dal Villaggio Calacavallo (per questo è raggiungibile sia a piedi che in bicicletta) ed è caratterizzata da una sabbia di colore bianchissimo, con un fondale chiarissimo e suggestivo.

L’acqua è turchese e scende molto lentamente: questo la rende una meta ideale per bambini (anche i più piccoli) che potranno giocare tranquillamente in acqua senza alcun pericolo.

Cala Brandinchi è circondata da giardini curati, piccole dune e un’ampia pineta che proteggono questo angolo paradisiaco; non è difficile fare incontri con la fauna locale (che, per rispetto, vi chiediamo di non importunare). Gli appassionati di bird watching potranno ammirare aironi, fenicotteri rosa e cavalieri d’Italia.

I servizi di Cala Brandinchi

La spiaggia è attrezzata con bar e piccola ristorazione, toilette, stabilimenti balneari per chi predilige la comodità di lettini ed ombrellone, servizio salvataggio, noleggio gommoni, canoe e pedalò ed escursioni organizzate. Non mancano, però, numerose zone adibite a spiaggia libera.

In alcuni punti della spiaggia ci sono aree per giocare a beach volley.

Data la sua rara bellezza, è una meta particolarmente ambita da giugno a settembre: vi consigliamo di arrivare presto al mattino in modo da assicurarvi il miglior posto. Anche per i bagni, è consigliabile prenotare il giorno prima per essere sicuri di trovare disponibilità.

La storia narra che il 17 ottobre 1867, dopo una fuga da Caprera, Giuseppe Garibaldi si imbarcò per tentare di liberare Roma, aiutato dagli abitanti del posto.

Come arrivare a Cala Brandinchi

Per chi soggiorna nel Villaggio Calacavallo, il percorso è abbastanza breve ed è affrontabile sia a piedi (qualche minuto di camminata) che in bicicletta o scooter.

Per chi arriva da San Teodoro, bisogna percorrere la SS125 in direzione nord per circa 8km, girando a destra al bivio per Capo Coda Cavallo: l’ingresso del parcheggio si trova a circa 900 metri.

Per chi arriva da Olbia, percorrere la SS125 in direzione sud girando a sinistra al bivio per Capo Coda Cavallo.

All’arrivo troverete un ampio ed organizzato parcheggio a pagamento.